60, vl. De Gasperi - San Benedetto D.T. - Contattaci

Video-caffe-soriano       sushi-express-home-alto

Noi siamo, senza possibili eccezioni di sorta, a prova di errore e incapaci di sbagliare.
"Hal 9000(2001: Odissea nello spazio)"

Blog

Sushi no limits "fino a quando non dici basta".

La maturazione dell'impasto e' un concetto spesso poco conosciuto ma è di importanza fondamentale sia per la digeribilità ma anche per il gusto e la fragranza di un prodotto. L'utilizzo di  sistemi tradizionali di lievitazione breve in rapporto a certe tipologie di farine è infatti inadatto e ne risultano prodotti  deludenti in termini di qualità.

E' giunto il momento di superare i presupposti di  un detto ormai "comune" che recita: "oggi ho mangiato lun cornetto e come al solito ho avuto sete e una sensazione di gonfiore".Non è assolutamente necessario che sia cosi: un buon cornetto non deve far venire sete ne sensi di gonfiore ne deve essere indigesto. Il segreto? La bravura del pasticcere nello sviluppo e la produzione dell'impasto.

Un aspetto importante è certamente l'utilizzo di prodotti di prima qualità sia riguardo alle farine sia per le farciture, i nostri cornetti ad esempio sono privi  dei grassi idrogenati della margarina in quanto  utilizziamo solo burro di altissima qualita' e la  nostra crema e' fatta con le uova (15 per litro) con latte fresco e panna fresca. Ma un'altro aspetto sostanziale è l'idoneità delle farine scelte in rapporto alla lavorazione ed al tipo di lievitazione adottati: la tecnologia degli impasti ci spiega meglio tale questione con la "Reazione di Maillard". Viene affermato che negli impasti dei prodotti da forno, maggiore è il tempo che si aspetta per la cottura, maggiore sarà al suo interno la presenza di aminoacidi (la parte più piccola delle proteine)e glucosio (la parte più piccola di zucchero complesso o amido).
Un certo livello di quantità di questi due elementi indica  che gli enzimi che scompongono le proteine (il processo si chiama "Proteasi") e gli enzimi che scompongono lo zucchero complesso (amilasi) per produrre questo risultato hanno avuto molte ore di lavoro a loro disposizione.
Per una buona "Maturazione " dell'impasto occorrono infatti minimo 24/36 ore a lenta lievitazione (da effettuare in frigo a 2/4 gradi in modo che il tempo di lievitazione venga rallentato coincidendo cosi con quello di maturazione).
Con la Reazione di Maillard si dice che un impasto ricco di aminoacidi e zuccheri semplici messo in cottura ad alta temperatura per via della particolare combinazione tra questi elementi, il prodotto ottenuto è più leggero e digeribile e di profumo più  intenso.

Un sistema di aspirazione ad ozono utilizza le caratteristiche ossidanti dell'ozono per disinfettare, depurare, sanificare  e deodorare gli ambienti in modo ecologico, naturale, sicuro ed efficace  ed è inlinea con le norme sulla Certificazione Ambientale Iso 14000. Non lascia residui e il quantitativo in eccesso si riconverte rapidamente ed automaticamente in ossigeno.E' un battericida più reattivo del cloro, con una percentuale di abbattimento di virus e batteri di oltre il 99,98%

L'Ozono è un ossigeno trivalente, un gas già presente in natura, ad esempio si sprigiona dopo i temporali. Ha un fortissimo potere ossidante ed è in grado di disinfettare e sterilizzare aria ed acqua nonchè tutte le superfici con cui viene a contatto. Può  degradare rapidamente qualsiasi inquinante e distruggere acari, virus(ad esempio la legionella), insetti, batteri, spore e muffe, fumi ed odori, in modo completamente naturale, senza dover impiegare composti chimici e senza rilasciare sostanze inquinanti o dannose per l'uomo.

In Italia l'ozono è utilizzato già da diversi anni per il trattamento di prodotti alimentari, per la potabilizzazione e depurazione dell'acqua, per la sanificazione di sale operatorie e all'interno di impianti natatori. E' stato dichiarato un agente sicuro dall'Ente statunitense Food and Drug Administration. Il Ministero della Sanità riconosce l'ozono come "Presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da batteri, virus, spore, etc." (protocollo n° 24482 del 31/07/1196).

I principali vantaggi derivanti dall'utilizzo dell'ozono sono:

1. È naturale.
2. Evita l'uso di disinfettanti chimici, non è infiammabile né esplosivo.
3. Economico ed ecologico ossida e distrugge oltre il 99,98% di virus, batteri, muffe e acari.
4. Non lascia alcun residuo(dopo l'uso diventa ossigeno puro), purifica l'aria e neutralizza l'odore di fumo.
5. E' riconosciuto dal Ministero della Sanità come "Presidio naturale per la sterilizzazione d'ambienti".

Caffè Soriano, in linea con il suo spirito avanguardista ha installato per la prima volta a San Benedetto del Tronto un impianto di depurazione ad Ozono, divenendo cosi pioniere sia a livello locale che nazionale di questo tipo di applicazione di questo gas dalle proprietà sorprendenti.